2° anno del LAIC e 166 contenuti

Oggi, 18 settembre 2019, è il secondo compleanno del LAIC e questo è il 166° contenuto che pubblichiamo.

Di seguito i punti salienti:

  • 35 validi Associati, cui è dedicata un’apposita pagina del sito, coinvolti nelle nostre attività;
  • l’inserimento in squadra di due consulenti: Marco Chiappini per la lingua inglese, Giulia Vernagallo per la comunicazione;
  • la nascita, a Firenze, di una Sede Operativa, nonché Studio Legale Investigativo-Criminologico: lanuovadifesa;
  • un sito aggiornato, collegato con i social media;
  • due giornate nelle Scuole: a Torino e a Cori;
  • la Tavola Rotonda, a Roma, del 27 ottobre 2018, su Le investigazioni difensive: il ruolo dell’Avvocato, dell’Investigatore e del Criminologo (evento accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma);
  • la recensione del libro di R. Bianchetti, La paura del crimine. Un’indagine criminologica in tema di mass media e politica criminale ai tempi dell’insicurezza, Giuffrè, 2018; il lavoro è stato svolto dagli Associati Domenico Arboretto, Loris Barison, Giammarco Chiellino, Pierpaolo De Pasquale, Francesca Lenzi ed Elisa Vernagallo;
  • è inoltre iniziato l’ambizioso progetto di studiare e sintetizzare la sentenza della Corte di Assise di Palermo, 19 luglio 2018, sulla c.d. “Trattativa Stato-mafia”; progetto coordinato da Adelaide Palmisano.

La festa del 2° anno del LAIC si terrà a Firenze, in Via Orsanmichele n. 2, in data ancora da stabilire.

L’obiettivo del 3° anno è quello di coniugare sempre più teoria e pratica, con un’attenzione particolare al dibattito in corso sulla giustizia predittiva.

Simone Ferrari

By |Editoriale|