Loading...

Attività investigativa preventiva del difensore: modello di incarico ad investigatore privato autorizzato

By |Investigazioni, Modelli, Procedura Penale|

di Simone Ferrari

Attività investigativa preventiva del difensore: modello di incarico a consulente tecnico

By |Investigazioni, Modelli, Procedura Penale|

di Simone Ferrari

Attività investigativa preventiva del difensore: modello di mandato

By |Investigazioni, Modelli, Procedura Penale|

di Simone Ferrari

Modello di denuncia-querela

By |Modelli, Procedura Penale|

di Simone Ferrari

Modello di nomina del difensore

By |Modelli, Procedura Penale|

di Simone Ferrari Pubblichiamo di seguito due modelli, l'uno di nomina del difensore di fiducia dell'imputato, e l'altro di nomina del difensore della persona offesa dal reato. Mentre l'imputato ha diritto di nominare due difensori di fiducia, la persona offesa - inspiegabilmente - può nominarne uno soltanto.

2° anno del LAIC e 166 contenuti

By |Editoriale|

Oggi, 18 settembre 2019, è il secondo compleanno del LAIC e questo è il 166° contenuto che pubblichiamo. Di seguito i punti salienti: 35 validi Associati, cui è dedicata un’apposita pagina del sito, coinvolti nelle nostre attività; l'inserimento in squadra di due consulenti: Marco Chiappini per la lingua inglese, Giulia Vernagallo per la comunicazione; la nascita, a Firenze, [...]

Simone Ferrari, La scienza delle previsioni al servizio dell’investigazione e della prevenzione: il punto di vista dell’Avvocato-Investigatore

By |Criminologia, Eventi, Intelligence, Investigazioni, News, Procedura Penale|

La grafopatologia in ambito giudiziario

By |Criminologia, Eventi, News|

Messa alla prova e revoca/sospensione della patente: una possibile questione di legittimità costituzionale

By |Diritto Penale, Modelli|

di Simone Ferrari

Lesioni personali stradali (art. 590 bis c.p.): non fondata la questione di legittimità costituzionale

By |Diritto Penale, Giurisprudenza, News, Normativa|

di Simone Ferrari La Corte costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale del decreto legislativo 10 aprile 2018, n. 36, recante «Disposizioni di modifica della disciplina del regime di procedibilità per taluni reati in attuazione della delega di cui all’articolo 1, commi 16, lettere a) e b), e 17, della legge 23 [...]