Febbraio 2019

Cass. pen., Sez. VI, n. 2173/2019 sull’affidamento illegale di un neonato

By | Febbraio 27th, 2019|Diritto Penale, Giurisprudenza, News|

di Simone Ferrari In questa vicenda la Corte d'Appello condivideva le valutazioni del giudice di primo grado circa la responsabilità degli imputati per avere il M., insieme alla propria compagna G., partecipato all'accordo con cui il medico ginecologo, Co., dietro corrispettivo di una somma di denaro, aveva loro promesso l'affidamento di un nascituro, che sarebbe [...]

Note sul furto di energia elettrica ad uso domestico

By | Febbraio 24th, 2019|Diritto Penale, Giurisprudenza, Procedura Penale|

di Mario Magnocavallo (Avvocato)

Avv. Mario Magnocavallo, Dichiarazione fraudolenta: rischi penali per l’amministratore formale

By | Febbraio 11th, 2019|Diritto Penale, Giurisprudenza|

Ottobre 2018

Settembre 2018

L’abuso di autorità nei confronti di Stefano Cucchi: Cass. pen., Sez. V, n. 26022/2018

By | Settembre 17th, 2018|Diritto Penale, Giurisprudenza, News|

Pubblichiamo la sentenza della Corte Suprema del 7 giugno 2018, nella quale si afferma che ai fini della configurabilità del reato di abuso di autorità contro arrestati o detenuti (art. 608 c.p.), fra le "misure di rigore" non consentite dalla legge cui è sottoposta una persona arrestata o detenuta di cui il pubblico ufficiale abbia [...]

Jammer telefonico: profili penali

By | Settembre 4th, 2018|Diritto Penale, Giurisprudenza, Investigazioni, News|

di Simone Ferrari L'art. 617 bis c.p. (installazione di apparecchiature atte ad intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche) punisce con la reclusione da uno a quattro anni chiunque, fuori dei casi consentiti dalla legge, installa apparati, strumenti, parti di apparati o di strumenti al fine di intercettare od impedire comunicazioni o conversazioni telegrafiche o [...]

Agosto 2018

Indagini genetiche e commisurazione della pena

By | Agosto 28th, 2018|Diritto Penale, Genetica, Giurisprudenza, Investigazioni|

Pubblichiamo la sentenza 1°/10/2009 della Corte d'Assise d'Appello di Trieste, riguardante un caso di omicidio premeditato, con la quale è stata rivalutata la decisione del GUP di non applicare nel massimo la riduzione di pena possibile per il difetto parziale di imputabilità, tenuto conto che determinati geni presenti nel patrimonio cromosomico dell'imputato lo renderebbero particolarmente [...]

Whistleblower e improprie attività investigative: rischi penali

By | Agosto 22nd, 2018|Diritto Penale, Giurisprudenza, Investigazioni, News|

di Simone Ferrari  La Corte d'Appello di Bologna dichiarava l'improcedibilità, ai sensi dell'art. 131 bis c.p. (esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto), del reato di cui all'art. 615 ter c.p. (accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico), per il quale il Tribunale aveva affermato la penale responsabilità. La Corte territoriale riteneva integrato [...]

Luglio 2018

Sui reati culturalmente orientati: Cass. pen., Sez. III, n. 29613/2018

By | Luglio 25th, 2018|Diritto Penale, Giurisprudenza|

Cass. pen., Sez. V, n. 33146/2018: il punto sulle associazioni segrete

By | Luglio 24th, 2018|Diritto Penale, Giurisprudenza|

di Simone Ferrari  La Corte Suprema ha affermato che per poter configurare l’esistenza di un'associazione segreta, ex art. 1, L. n. 17/1982, è necessario accertare un'attività di interferenza - e non di mera influenza - sull’esercizio delle funzioni pubbliche, tale per cui il sodalizio costituisce un “contropotere” che adotta di fatto le decisioni che vengono [...]